Prima campione del mondo, ora non riesce più a guidare. Casey Stoner non è al meglio, non ha più le energie. Il campione del mondo con Ducati nel 2007 e nel 2011 è affetto da sindrome di affaticamento cronico che lo rende impossibilitato di guidare anche i kart, il suo ripiego dopo il motociclismo. Nel podcast Rusty's Garage, ha lanciato l'allarme: "Non vado più sui kart da un anno. Non ho più l’energia per farlo. Se provo a girare per un giorno sono costretto a rimanere a letto per una settimana. Non ho fatto molte cose che riescano a divertirmi ultimamente, e questo è un po’ frustrante. Da una decina di mesi non riesco neppure a fare tiro con l’arco. Fondamentalmente, con questa fatica cronica non sono in grado di mantenermi in forma ed in salute. Ho un problema, perché le mie costole vanno fuori asse ed essendo collegate alle vertebre, mi generano dolore anche alla schiena. In questi ultimi mesi sto migliorando con alcuni farmaci che sto assumendo, ma non sono ancora vicino a ricominciare ad allenarmi o a fare le cose che mi piacciono".

La redazione di F1-News fa gli auguri di pronta guarigione al campione australiano.

F1 Web Tv
Sezione: Non solo Formula 1 / Data: Mer 4 Dicembre 2019 alle 14:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print