Cosa può fare Sergio Perez in Red Bull? Horner e Marko sperano di avere, finalmente, un secondo pilota in grado di dare fastidio alla Mercedes e costruire un campionato vincente per Max Verstappen. A Formel1.de, l'ex datore di lavoro di Sergio Perez Peter Mucke (il messicano ha corso con la sua scuderia nella Formula BMW quando aveva sedici anni Ndr) ha parlato delle caratteristiche di Checo e la capacità di issarsi vicino a Verstappen: "L’esperienza non gli manca ed è stato costantemente sotto pressione nel corso della sua carriera e quando conta sa esattamente cosa fare per tirare fuori dalla vettura tutto il potenziale a disposizione. Albon era praticamente un debuttante e al cospetto di Verstappen è stato annichilito. Perez a livello mentale è solidissimo, il duello con Max sarà veramente interessante, perché Sergio è uno dei più grandi talenti arrivato in F1 negli ultimi anni”. 

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 09:35
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print