La bellezza del Mugello è stata anche quella che ha fatto riscoprire la funzione della ghiaia, che non vediamo in circuiti come Francia, Abu Dhabi e Sochi. Il direttore di gara FIA Michael Masi ha parlato dell'ipotesi infattibile di mettere la ghiaia in ogni punto di ogni circuito: "La difficoltà sta nel fatto che non possiamo mettere tratti in ghiaia ovunque su diversi tracciati. Dobbiamo trovare la soluzione ideale per ogni pista e poi anche per ogni singola curva. Le vie di fuga con la ghiaia non sono la risposta a tutti i problemi ovunque, ne abbiamo discusso più volte con gli stessi piloti, ma sarebbe troppo per noi costruire dei tratti in ghiaia ovunque. Semplicemente, non funziona”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Lun 21 settembre 2020 alle 11:04
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print