Da grandi vittorie derivano grande responsabilità. Se Zio Ben fosse stato un ingegnere, avrebbe sicuramente detto così a suo nipote Peter Parker. Noi vestiamo i panni di Zio Ben e diciamo questa cosa a Sebastian Vettel, ormai perso e figura completamente a sè stante rispetto all'universo Ferrari. Dopo la gara di domenica, Nico Rosberg ha commentato il suo errore a RTL Germania: "É stato un evidente errore di valutazione e ormai ne commette continuamente. Leclerc è riuscito a portare la Ferrari al secondo posto, Vettel invece non va oltre il sesto o settimo posto come obiettivo possibile”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 12:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print