Una carriera sotto tono con duelli testa a testa con i compagni persi prima dell'esplosione in McLaren. Una carriera passata a rincorrere, quella di Carlos Sainz, ma che alla fine l'ha portato in Ferrari. All’emittente radiofonica spagnola Ondacero, il pilota McLaren ha parlato dei risultati che l'hanno portato a raggiungere la firma con la Ferrari: "Se il podio in Brasile mi ha dato una spinta particolare? Tutto aiuta, è stata una gara particolare in cui partivo ultimo e una rimonta simile sull’asciutto è ovviamente notevole. Credo che però abbiano aiutato anche le mie stagioni in Toro Rosso e le gare disputate al volante della Renault. Quando un team come la Ferrari ti prende in considerazione penso che analizzi tutte le gare disputate, per quanto mi riguarda 102. Credo che le abbiano analizzate tutte e di conseguenza preso la loro decisione. Tutto ha aiutato”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION 

Sezione: News / Data: Gio 04 giugno 2020 alle 13:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print