Gare sprint si o gare sprint no? Secondo Juan Pablo Montoya la risposta giusta è quella affermativa. Per il pilota di Bogotà, intervistato da formel1.de, la gare sprint daranno emozioni: "I tempi per i quali la gente sta attenta sono sempre minori. Non possiamo sperare più che la gente guardi una gara in TV per due ore. Solo le persone appassionate di questo sport lo fanno, i più giovani fanno fatica e le gare sprint sono il futuro. La Formula 1  è sulla strada giusta anche dal punto di vista dei regolamenti, ma la FIA dovrà controllare che tutti li rispettino. Divario? Per me ci sarà comunque. Nei top team ci sono persone che sanno cosa fare per vincere. Chi ha le idee chiare farà ancora di più la differenza avendo meno tempo".

Sezione: News / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 21:02
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print