Avrà anche fallito l'esperienza in Ferrari, ma Sebastian Vettel ha impresso a fuoco il suo nome nella storia della Formula 1. Qualche record è ancora suo (la mannaia di Lewis Hamilton non è ancora arrivata) e comunque è uno dei tre piloti più vincenti della storia. A Speedweek, ha raccontato il suo rapporto con i rimpianti: "Oggi il valore di questo è un record diverso. Negli anni Cinquanta le gare erano molto più lunghe e le macchine si rompevano spesso. Il record di Ascari è ancora qualcosa di molto speciale. In realtà stiamo parlando solo di numeri, ma quando sarò grasso e non avrò più capelli, sarà bello guardarsi indietro”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION 

Sezione: News / Data: Gio 26 novembre 2020 alle 11:23
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print