Charles Leclerc vuole entrare di forza nel novero dei contendenti al titolo. Per il momento, i due Mercedes e Max Verstappen partono davanti, ma il giovane monegasco ha già sorpreso lo scorso anno, prendendosi di forza lo scettro in Ferrari. Ora vuole ripetere lo stesso processo, prendendosi magari lo scettro mondiale. Durante l'intervista concessa a Sky Sport F1, ha parlato delle sue possibilità nel mondiale che inizia venerdì:“Sono contento del calendario serrato (la stagione iniziera con 8 GP in 10 settimane), mi piace. Sarà forse stancante, non sappiamo ancora se potremo tornare a casa tra un GP e l’altro, ma alla fine mi mancava così tanto correre che mi va più che bene. Doppi GP? In una stagione normale non mi piacerebbero, ma in questa, nella quale mancano gare e bisogna trovare una soluzione, penso che siano la cosa migliore. Aggiungere gare serve per dare più significato al campionato. Non avrebbe senso fare un campionato da cinque gare. Credo sia la risposta giusta a questa situazione. La costanza sarà molto importante, non voglio dover riguardare al 2020 pensando che ci sono state opportunità che abbiamo mancato, come nel 2019. La macchina non penso che sarà diversa rispetto all’Australia. Durante la chiusura è stato imposto lo stop, quindi non si poteva lavorare. L’obiettivo è raccogliere tutte le opportunità che abbiamo e ovviamente fare i migliori risultati possibili. Quali potranno essere non lo so. La prima gara ancora non c’è stata, aspettiamo l’Austria per vedere dove siamo“

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 14:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print