Nico Hulkenberg prosegue nelle sue trattative con l'Aston Martin per diventare terzo pilota della scuderia. Ai microfoni di GQ ha voluto però ribadire le sue ambizioni: "Io compagno di Vettel? Sebastian ha già Stroll. Essere il terzo pilota non vuol dire entrare davvero in macchina, è un dato di fatto. È però un modo per rimanere in orbita Formula 1 e magari ritrovare un sedile per il mondiale 2022. Non si può sapere cosa succedere nel Mondiale di Formula 1 2021. Lascerò che le cose scorrano e magari avere una possibilità come nel 2020". A 33, Hulkenberg, non vuole dire addio alla F1.

Sezione: News / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 22:02
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print