Il 2020 sarà il banco di prova per la McLaren, così sorprendentemente solida e competitiva nel 2019. Magari avvicinandosi anche ai top team. Per questo, la scuderia di Woking non snobberà il prossimo anno in vista del 2021, anno in cui scopriremo gli effetti dei nuovi regolamenti. Andreas Seidl, team principal della McLaren, ha parlato degli obiettivi della prossima stagione: "Sono molto contento dei progressi che vedo per la stagione 2020. Penso che abbiamo avuto un’ottima comprensione delle debolezze del progetto 2019 ed è dunque bello vedere come l’intero team stia lavorando molto duramente per migliorare. Sono ottimista sul fatto che possiamo fare il passo successivo, quello di ridurre ulteriormente il gap nel tempo sul giro dalle prime tre squadre. Come tutti, vogliamo iniziare bene la stagione. La velocità della monoposto 2020 sarà determinare nella gestione delle risorse verso il 2021. E questa volta la scelta su quando dirottare le risorse sarà ancora più estrema. Ma non sacrificheremo il 2020: vogliamo fare un’altra buona stagione. È importante dare seguito al miglioramento“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 16 Gennaio 2020 alle 15:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print