Sebastian Vettel è tornato a sorridere. L'ex pilota della Ferrari ha portato l'Aston Martin al 2° posto in quel di Baku: "Ero fiducioso che ad un certo punto la vettura avrebbe iniziato ad andare bene e ovviamente Monaco è stato fantastico per convincerci di questo. Abbiamo ottenuto un buon risultato lì, quindi questo aiuta. Poi Baku. Le aspettative erano abbastanza alte all'inizio dell'anno, quindi è stato bello ottenere un buon risultato a Monaco ed arrivare a Baku con la mente più libera. La differenza su circuiti del genere la fai solo se ti senti veramente sicuro con la macchina e già venerdì mi sentivo molto bene, anche se i risultati erano globalmente pessimi, ma non ero preoccupato".

POTEVA ANDAR MEGLIO CON LA QUALIFICA - “In qualifica, sfortunatamente,  ho avuto un lock-up e probabilmente non abbiamo ottenuto la posizione di qualificazione che avremmo potuto ottenere, ma è stata una delle gare di quest'anno in cui in realtà il nostro ritmo di gara era molto forte rispetto al ritmo di qualifica".

IL FUTURO - “Mi sono sentito abbastanza a mio agio per tutto il fine settimana, quindi speriamo di poter portare questo slancio nei prossimi due eventi. La Francia sarà una pista normale, quindi vedremo dove siamo, ma speriamo di poter lottare per i punti un po' più regolarmente".

Sezione: News / Data: Gio 10 giugno 2021 alle 14:11
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print