Mario Isola, responsabile F1  e Car Racing Pirelli, ha comunicato il perché quest'anno si sia percorsa una nuova strada, quella di render note già tutte le gomme dei Gp del 2021 di Formula 1: "Aiuteremo in questo modo team e piloti a preparare la stagione anche se il calendario dovesse subire modifiche a causa del Covid-19. Le mescole sono simili a quelle dello scorso anno, quindi ci sono già molti riferimenti a riguardo. Per due gare abbiamo fatto scelte diverse. In Azerbaijan ci sarà la mescola C5, la più morbida, e visto che la C2 non fu utilizzata nel 2019, porteremo anche la C3 e la C4. L'altra è il Brasile dove la C1 è stata eliminata visto che non aveva offerto particolari vantaggi. Speriamo che questo dia modo di variare su quelle due piste le strategie di gara".

Sezione: News / Data: Ven 19 febbraio 2021 alle 14:30
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print