BANDIERA A SCACCHI: Finale al cardiopalma! 99esima pole position per Lewis Hamilton, trentesimo circuito diverso. Chiude la prima fila Sergio Perez meraviglioso, davanti a Verstappen terzo. Quarto tempo per Charles Leclerc. Terza fila Gasly-Ricciardo, quarta fila con Norris che aveva fatto il secondo tempo però gli è stato cancellato per aver oltrepassato i limiti di pista alla Piratella. Ottavo Bottas, chiudono Ocon e Stroll.

15:01: Primo tentativo: Hamilton, Verstappen e Perez sul podio. Norris, Leclerc e Bottas sesto. Gasly, Ocon, Ricciardo e Stroll

14:58: Semaforo verde! 

Q2: Clamoroso, 61 millesimi fuori Sainz con il tempo di Stroll, decimo, che andava tolto per aver sorpassato i limiti alla Piratella. Russell, Vettel, Latifi e Alonso fuori. Perez, Norris, Leclerc in top 3 con gomma rossa, dietro i top con la gomma gialla.

14:46: Settima posizione per Vettel con gomma rossa. Sainz è al limite, Bottas si migliora con gomma gialla, quarto. Stroll davanti a Vettel di due decimi

14:45: Escono le Mercedes con due gomme nuove gialle, scelta strana perchè finiscono così le gialle

14:44: Primo tentativo: Norris-Hamilton-Verstappen-Leclerc-Bottas-Perez-Stroll-Sainz-Gasly-Russell clamoroso decimo con gomma gialla. Ricciardo si è preso quasi un secondo da Norris, Alpine indietro come Vettel che non ha fatto il secondo giro 

14:42: Migliore prestazione per Lando Norris con gomma rossa, un decimo a Hamilton. Leclerc più veloce di Perez a parità di gomma e a due decimi dalla velocissima prestazione di Norris. Sainz ottavo

14:42: Gasly, sesto, Ricciardo ottavo dietro Russell. Nono e decimo le due Alpine

14:41: Quarto tempo per Perez con gomma rossa, dopo aver perso decimi preziosi alla Variante Alta

14:39: Verstappen a sandwich tra le Mercedes e a pochi millesimi da Hamilton. Tolti i tempi a Vettel e Gasly, Stroll quarto. Le Ferrari escono con gomma rossa

14:35: Inizia il Q2. Due Williams dentro che, insieme a Bottas, Hamliton e Verstappen, partono con la gomma gialla. Finalità diverse: Williams si vuole tenere le rosse fresche per la gara, i top 3 vogliono allungare il primo stint di domani. Gli altri tutti con gomma rossa

Q1: Fuori Tsunoda, Mazepin, Schumacher, Giovinazzi e Raikkonen. Dentro le due WIlliams in Q1 con Latifi 12° e Russell 14°, davanti ad Alonso, 1-2 Mercedes. Bene le Ferrari. Occhio ad Ocon quinto

14:25: I primi sei rimangono dentro (Mercedes, Red Bull, Norris e Leclerc). Gasly anche dentro. Sainz fuori, insieme ad Ocon, Ricciardo, Vettel, Alonso, le Alfa e Latifi. Escono ora con gomma usata le Mercedes

14:24: Settimo tempo per Stroll che fa calare Gasly e Sainz. Russell si mette in Q2, 14° tempo. Raikkonen ora fuori

14:22: Secondo tentativo per le Mercedes che volano: 1:14.6 per Bottas, tre decimi a Hamilton secondo. Al momento fuori Tsunoda (che ci rimarrà), Russell, Mazepin, Latifi e Schumacher, vicino a Raikkonen, ultimo dei Q2

14:21: Quinto tempo per Perez che rischia tantissimo a curva 9 per è dentro

14:20: Tolto il tempo a Perez e Gasly per aver superato i track limits in curva 15. Secondo tentativo per tutti

14:19: Landinho| Secondo tempo, sotto il decimo di distanza su Bottas. Grandissimo

14:17: Primo tentativo, Verstappen a sandwich tra Bottas e Hamilton. Quarto tempo per Gasly, un decimo più veloce di Leclerc. Sesto tempo per Ocon, settimo Sainz, ottavo Ricciardo,

14:15: Pronti per la ripartenza! Tutti fuori

14:10: Bandiera rossa mentre stanno togliendo dalla pista l'Alpha Tauri di Tsunoda. Solo cinque tempi a segno: Stroll primo, 1:16.0, Raikkonen secondo, poi Schumi, Russell e Mazepin

14:05: Schumi molto più veloce anche di Russell. Botto clamoroso per Tsunoda! 

14:03: 1:16.8 il primo tempo di giornata di Mick Schumacher. Più veloce del compagno di squadra Mazepin di un secondo! 

14:00: Semaforo verde! 

Pronti per la seconda qualifica dell'anno. La seguiremo qui in diretta su F1-news.eu tutti insieme per vedere la qualifica del Gp Imola. Tanta incertezza, tanto equilibrio nato da una FP3 molto molto tirata con cinque piloti di scuderie diverse nelle prime cinque posizioni. Il favorito è Max Verstappen con una Red Bull poco affidabile ma spaziale soprattutto nel terzo settore. Più indietro le due Mercedes. Grande marasma nelle sorprese: quattro piloti, Norris e Leclerc davanti, Gasly e Sainz le incognite. Occhio ai track limits alla Piratella (curva 9) che ha mietuto tante vittime e potrebbe essere un fattore decisivo. Una Ferrari con modifiche buone e altre meno, ma decisamente in crescita. 

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: Diretta GP / Data: Sab 17 aprile 2021 alle 13:47
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print