I Stroll sono indiscutibilmente la famiglia più chiacchierata del paddock di Formula 1. Papà Lawrence e i suoi movimenti finanziari, Lance e i suoi miglioramenti in pista. Non gli viene risparmiata una dose di critica sia all'uno che all'altro, chi per presunte scopiazzature, chi perchè figlio di e ora Lawrence Stroll si è stufato. Ai microfoni di RaceFans, si è sfogato e ha difeso il figlio: "L’anno scorso ha fatto la pole sul bagnato, sappiamo tutti che sul bagnato è tutto merito del pilota. Toglie il vantaggio della macchina e mette tutto nelle mani del pilota. Fare la pole sul bagnato in Turchia credo che parli da sè, condurre la gara per 30 giri, con 20 secondi di vantaggio, la dice lunga. Questa è l’Aston Martin, questo è un business penso che le sue prestazioni in pista lo giustifichino al 100%. E, tra l’altro, se non fosse stato mio figlio, per quella performance da sola [in Turchia] nessuno avrebbe messo in dubbio la sua presenza".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 14 gennaio 2021 alle 10:54
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print