Lawrence Stroll ha obiettivi chiari in testa. Vincere è uno di questi, far vincere a suo figlio un altro. Sebastian Vettel sarà propedeutico a creare una cultura vincente all'interno del team che ha lavorato molto bene quest'anno, strappando anche una vittoria. Ai microfoni di Soy Motor, il proprietario dell'Aston Martin ha parlato delle sue ambizioni: "Siamo qui per vincere e ho il modo per dare al team le risorse necessarie per farlo. Abbiamo ottenuto diversi podi e una vittoria in questi anni e vorrei che fossimo fra i primi tre ancora qualche volta nel 2021 magari con una o due vittorie in più, per iniziare così a lottare, passo dopo passo, per sempre più successi. In Formula 1 ci vogliono anni per avere successo, non è qualcosa che accade dall’oggi al domani. È un po’ quello che accade anche nel mondo del business. Voglio riprendere dallo stesso punto in cui abbiamo lasciato l’anno scorso e continuare a crescere. Uno dei modi per diventare un campione è pensare e agire come un campione del mondo. Lo fai ingaggiando un quattro volte iridato in squadra campione del mondo. Vettel porterà la squadra nella giusta direzione, fino ad arrivare dove vogliamo essere".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Dom 10 gennaio 2021 alle 10:17
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print