All’agenzia di stampa DPA, il presidente della FIA Jean Todt torna a parlare di come sarà strutturato il mondiale 2021 ancora alle prese con l'emergenza Covid. Notizia di pochi giorni fa è la positività di Lando Norris, pilota McLaren, e si sta discutendo ancora riguardo le prime tappe del calendario (Australia e Cina in grossa difficoltà organizzativa). Todt ha avvertito tutti che non sarà un mondiale normale: "Purtroppo è molto probabile che anche quest’anno non sarà una stagione normale. Immagino che nei prossimi giorni sentiremo parlare di molti possibili cambiamenti nei vari calendari, non solo di Formula 1. La pandemia avrà un forte impatto, almeno nella prima parte della prossima stagione, ma spero ancora che a un certo punto potremo tornare a qualcosa di simile al normale”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 07 gennaio 2021 alle 10:05
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print