Nonostante sia stato declassato dalla Red Bull, Alexander Albon continua a lavorare per loro, a sviluppare macchine e dare una mano per quella del 2022. Questi sono i suoi compiti da terzo pilota, oltre alla possibilità di sostituire uno tra Sergio Perez e Max Verstappen in casi di positività al Covid o varie ed eventuali. Al sito della Formula 1, il thailandese ha parlato del suo apporto alla nuova macchina: “La RB16B è stata un po’ il mio progetto invernale, ho fatto un sacco di cose al simulatore. Naturalmente, l’auto dell’anno scorso ha avuto le sue difficoltà e [stiamo] cercando di risolverle, assicurandoci di poter spingere forte in pista quest’anno. È stato bello tradurre un sacco di cose che abbiamo fatto e che sono state poi trasferite sulla macchina. Questo dimostra che tutto il duro lavoro che abbiamo fatto sta dando i suoi frutti. Ruolo da terzo pilota? Andrò praticamente ad ogni gara, oltreoceano ed in Europa, darò tanto supporto a bordo pista con il simulatore. Ma starò anche solo lì con la squadra. Ovviamente con il Covid in giro si deve andare sul sicuro su alcuni aspetti, quindi sono qui, sono in forma e sono pronto a prendere il posto di chiunque, se ci fosse bisogno di me".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 10:29
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print