Mattia Binotto, team leader della Ferrari, è tornato a parlare di Formula 1 ai microfoni del Circus. Attraverso il sito ufficiale queste le sue dichiarazioni: "Leclerc è un leader nato, solidale, capisce quando deve sostenere la squadra, quando spingere, quando migliorare. Sa bene che i risultati del team, nel futuro, dipendono dal suo contributo. Anche da quello. Nell'ultima stagione è maturato, non solo come pilota. Per lui il 2020 resta un anno importante vista la mancata competitività della Ferrari. Credo che però si sia intrapresa una strada di sviluppo e che Charles non debba dimostrare quanto sia veloce. Tutti sappiamo della sua abilità in qualifica, in gara, in condizioni avverse. Ha fatto molto bene".

Sezione: News / Data: Mar 19 gennaio 2021 alle 18:58
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print