Tiene banco, a tre settimane dall'inizio del mondiale di Formula 1, il dibattito sulle Sprint Race che dovrebbero emozionare per tre sabati durante la stagione. Molte le posizioni, spesso diverse tra loro. La Williams ha già espresso la sua opinione, mentre stavolta è Gunther Steiner a porre l'accento sulla questione: “Penso che dovremmo sempre provare le cose, ma senza avere paura di ammettere il fallimento. Se le proviamo e vediamo che non funzionano, dobbiamo avere la lucidità di dire che non erano buone. Nessuno perde credibilità agendo in questo modo. Non dobbiamo essere testardi solo perché abbiamo fatto un tentativo e allora bisogna spingere forzatamente per cambiare. Non credo che ci sia molto da cambiare ma sono aperto al cambiamento, non ho alcun problema. E voglio anche vedere come reagiscono i fan. Ci sono alcune piccole cose che devono essere risolte nei regolamenti (al vaglio di uno specifico team, ndr), ma speriamo di poterle appianare. Almeno sapremo una volta per tutte se l’idea funziona. Sennò voltiamo pagina e proviamo altro“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QU PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 09:39
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print