Lewis Hamilton è un talento micidiale, complicatissimo da battere. Per questo se ci si mette anche la fortuna ad aiutarlo il compito da complicato passa ad essere titanico. Il pilota della Mercedes lo sa e, al sito RacingNews365, parla della fortuna avuta ad Imola sull'incidente alla Tosa: “Penso senza dubbio che essere tornati al secondo posto e aver ottenuto questi punti sarà molto prezioso nel corso della stagione, se avessi perso 25 punti, sarebbero stati difficili da recuperare. Questo perché la Red Bull è la prima volta che ha una macchina che può vincere il campionato. La loro macchina è incredibilmente veloce, sono stati più veloci di noi questo fine settimana. Sicuramente in assetto da qualifica, ma mi sembra anche in assetto da gara. Penso che abbiano fatto qualche errore, Max in qualifica ad esempio, altrimenti sarebbe stato in pole”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME 

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: News / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 08:44
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print