Mattia Binotto fa il punto della situazione ad un giorno dall'inizio del Mondiale. Aggiornamenti, svluppo, previsioni per la pista e gerarchie dei piloti Ferrari gli argomenti toccati durante l'intervista concessa a Sky Sport: "Novità sulla macchina? Più che poco probabile è impossibile. Noi ci ripresenteremo in Austria essenzialmente con la stessa vettura dell’Australia. Non c’è stato tempo per sviluppare, siamo rimasti a casa, proprio fermi per regolamento. Quindi ognuno può aver pensato, idee o quant’altro, ma per gli sviluppi bisogna andare al banco o alla galleria del vento. Stiamo sviluppando la macchina, quella dell’Austria sarà identica. Sarei anche sorpreso se alcuni team avessero degli sviluppi, perché siamo stati fermi tutti. Fermi significa che non si può fare. Sarà sicuramente diverso dal solito, sarà molto intenso. Credo che ancora una volta saremo concentrati su noi stessi. Immagino un inizio di stagione difficile per noi, visti i risultati dei test di Barcellona. Però stiamo sviluppando la macchina, siamo concentrati a fare bene. Sicuramente due weekend di gara sulla stessa pista è anche un’anomalia rispetto alle nostre abitudini, ma è lo stesso calendario per tutti. Quindi credo che a un certo punto la miglior squadra, la miglior macchina e il miglior pilota ne trarrà vantaggio“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 13:15
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print