Lewis Hamilton sta festeggiando, in questi, giorni il suo sesto titolo mondiale e, di conseguenza, il suo nome è sulla bocca di tutti. Luca Cordero di Montezemolo, durante Radio Rai, ha parlato dell'eredità che lascierà l'inglese in questo sport e di un mondo parallelo in cui Hamilton avrebbe corso con la Ferrari nella passata stagione: "Sono una squadra fortissima, hanno saputo gestire bene i piloti e non hanno mai avuto problemi di affidabilità, speriamo che questo sia l’ultimo e che poi riprenda un ciclo della Ferrari. Vedendo il podio di Austin mi sono tornate in mente le immagini di Monza, quando con un pilota, Clay Ragazzoni, vincemmo il GP, e con l’altro, Niki Lauda, due gare prima della fine, vincemmo il mondiale. Fu la prima volta in cui, parlando con Ferrari, lo sentii commosso. Hamilton è un grandissimo. Credo che la sua vittoria faccia molto piacere al mio amico Niki Lauda che da lassù sarà molto soddisfatto, avendo fatto di tutto per portarlo in Mercedes. Di Lewis ammiro tre cose. In primo luogo il comportamento, perché è una persona che in gara e fuori ha sempre un atteggiamento molto sportivo. Poi la straordinaria capacità di regolare la sua gara in funzione delle esigenze di ogni circuito. È un pilota velocissimo che sa usare la macchina e le gomme in modo intelligente. Un grandissimo nel portare a casa i risultati. Infine direi che parlino da soli i sei titoli mondiali: stiamo parlando di un pilota che entra nella leggenda della Formula 1. Ha vinto anche in condizioni in cui non ha disposto, come ad esempio l’anno scorso, della macchina migliore. Penso che se l’anno scorso Hamilton avesse guidato la Ferrari avrebbe vinto con la Ferrari. Questa è la mia opinione. Hamilton come si posizione nei piloti migliori di sempre? Partendo da Fangio, lo metterei sicuramente ai livelli, in epoca moderna, di Lauda, logicamente di Michael, anzi prima di tutto di Michael, di Senna, di Jim Clark, di Stewart, dei grandissimi della F1. [Hamilton] È un pilota che, per le sue doti di persona avrei avuto molto piacere ad avere  in squadra".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mer 6 Novembre 2019 alle 12:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print