A Servus Tv, Sebastian Vettel ha dato la sua visione sul mancato rinnovo con la Ferrari, svelando ciò che ha fatto appena appresa la decisione: "Non credo che il Coronavirus abbia avuto un impatto sul mio futuro in Ferrari. Ci sono state anche delle speculazioni sul fatto che non potevamo essere d’accordo sull’aspetto economico, ma non è stato affatto un problema, anzi, non lo sarebbe stato. Ho chiamato Helmut Marko subito dopo aver ricevuto la notizia, non perché volevo negoziare un contratto, ma perché vado molto d’accordo con lui, gli ho chiesto un consiglio e spiegato il tutto. Questa è una nuova situazione per me: è importante trovare qualcosa che mi dia gioia, non i soldi. Ma sono anche competitivo, il motorsport è la mia vita. Con gli obiettivi giusti mi sentirei ancora a casa dentro una macchina. Comunque non ho ancora preso una decisione: è importante trovare un ambiente adatto a me. Sotto molti aspetti sono stati cinque anni bellissimi, ma che mi hanno tolto tante energie. Accetto la decisione della Ferrari, non ci saranno problemi: nonostante questo continuerò a svolgere il mio compito, e diversamente dallo scorso weekend farò un lavoro migliore per la squadra”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 15:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print