Quattro punti di distacco sembrano ancora un bottino magro, vista la quasi perfezione alla guida mostrata da Max Verstappen in questi primi sei atti del mondiale 2021. Il triste epilogo di Baku per l'olandese poteva rivelarsi fatale in ottica campionato, ma Lewis Hamilton, mai come quest'anno, è da riscoprirsi umano. In sei gare si sono visti più errori che nelle scorse due stagioni. Sarà colpa della pressione del pilota della Red Bull? A RaceFans, Jacques Villeneuve ha messo in fila gli errori del pilota Mercedes: "Se lo merita la Red Bull perché gli unici errori che Max ha fatto quest’anno sono stati andare largo in Bahrain, finendo secondo invece che primo, e andare largo in Portogallo, perdendo il punto per il giro veloce. Questo è tutto. Lewis a Imola, è stato fortunato. Non avrebbe dovuto essere nei punti, avrebbe dovuto essere nelle retrovie. Ha recuperato ed è finito secondo perché c’è stata una bandiera rossa al momento giusto. Ma ha fatto un errore enorme. Poi quello di domenica scorsa è stato un grosso errore. Anche con tutti i ‘se’ e i ‘ma’, è un errore enorme. E a Monaco non c’era. Era molto indietro, anche rispetto al suo compagno di squadra".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTE LE INFO DI FORMULA 1 DIRETTAMENTE DA GOOGLE NEWS - ISCRIVITI, È GRATIS!

Sezione: News / Data: Mer 09 giugno 2021 alle 09:15
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print