Il Daily Mail ha iniziato a mettere pressione su Mick Schumacher che esordirà ad inizio marzo con l'Hass in Formula 1. É un momento che sarebbe arrivato, ma che in realtà era già arrivato da tempo, almeno da quando Schumi Jr ha iniziato a correre e vincere in Formula 2. Analisi sul pilota, paragone con il papà e dichiarazioni della storica manager di papà Micheal e, ora, anche di Mick: “Sarà come se le lancette dell’orologio fossero state girate indietro quando uno Schumacher scenderà in griglia per la stagione 2021 di Formula Uno. Mick gareggerà per la squadra americana Haas 30 anni dopo che suo padre fece il suo debutto con la Jordan a Spa, in Belgio, nel 1991. Ci sono similitudini fisiche tra padre e figlio, ma fino a che punto e in profondità sia la somiglianza nessuno lo sa per certo. Alcuni diranno che l’ingaggio di Mick è il segno di un ambiente della F1 sempre più chiuso. Le famiglie Schumacher e Verstappen andavano in vacanza insieme quando i due ragazzi erano bambini. Tuttavia, Mick ha sicuramente delle capacità, anche se avrà difficoltà a eguagliare l’abbondante talento di suo padre. Mick è riservato, anche più di Michael. Arrivare alla F1 è stata la priorità per molti anni. Già in F3 pensava a questa tappa, e ha occupato la sua vita totalmente, perché tutti gli elementi servono per avere successo. Lui e il padre hanno sempre avuto un buon rapporto, la famiglia è molto legata. Ama lo sport e si allena duramente, tutti i piloti moderni sono seriamente dedicati al loro mestiere e cercano di essere migliori degli altri in tutti gli aspetti del lavoro. Essere professionali dentro e fuori la pista fa parte delle abilità di un pilota, e si può dire che Michael ha stabilito questo standard“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Lun 11 gennaio 2021 alle 09:13
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print