La power unit 065/6 della Ferrari SF21 ha dato le risposte sperate. Buoni numeri che però vanno confermati. Laurent Mekies, ds del team di Maranello, ha evidenziato come però sarà necessario attendere ancora un po' per avere un pieno raffronto con gli avversari. Come evidenziato sulle colonne di Motorsport c'è un quantitativo di gare già nella testa dei tecnici: "Non basta una sessione, per avere stime di confronto precise ci sarà bisogno di diverse qualifiche per avere in mano un numero affidabile grazie al quale è possibile tornare in fabbrica per dire: ‘ok, ragazzi, sappiamo cosa abbiamo fatto, e a che punto siamo rispetto agli avversari’. Penso che ci vorranno dopo due o tre, se non quattro qualifiche, per consolidare i dati".

I MIGLIORAMENTI - “Siamo migliorati, senza dubbio, quindi siamo in linea con quello che vediamo, ma sappiamo che c’è sempre del lavoro da fare per estrarne il massimo potenziale dalla pista, perché in Bahrain si affrontano condizioni climatiche speciali. Si passa da temperature torride nel pomeriggio alle sessioni notturne”.

COMPARAZIONE - "Ovviamente siamo perfettamente consapevoli dei nostri numeri, ma è inevitabile pensare di comparare i nostri numeri con l’andamento degli altri. E ancora una volta, penso che le risposte più precise le avremo analizzando le qualifiche”.

Sezione: News / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 15:35
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print