Il Coronavirus ha inciso sui budget sportivi di tutto il mondo. Anche lo Sport deve fare i conti con una profonda crisi economica. Liberty Media e FIA stanno così pensando di inserire un tetto massimo agli stipendi dei piloti. Un budget cap che possa garantire un ulteriore risparmio di costi e anche la sopravvivenza dei team minori. La proposta sarà inoltrata in settimana da Liberty Media ai vari team. Circolano anche le cifre dell'eventuale "tetto". Ogni scuderia potrebbe permettersi al massimo 30 milioni di dollari per i due piloti titolari oltre alle varie riserve e piloti ai simulatori. Ogni cifra potrà essere suddivisa in base ad accordi contrattuali individuali, naturalmente.

SCUDERIE TOP - Per le Scuderie di altissimo livello potrebbe rappresentare un problema. Se pensiamo infatti al rinnovo di Hamilton (45 milioni di dollari) sommato allo stipendio di Bottas (10 milioni), siamo totalmente "out" a livello di totale complessivo. Circa 40 milioni di dollari sono invece le cifre che la Red Bull paga a Verstappen. Anche qui si andrebbe fuori budget.

Sezione: News / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 12:11
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print