La Racing Point potrebbe scomparire molto presto. Il team di Formula 1 potrebbe infatti essere rinominato Aston Martin dal momento che il suo miliardario proprietario, Lawrence Stroll, è stato nominato in pole position nell'ambito di un buy-in del produttore di auto di lusso. RaceFans avrebbe confermato l'indiscrezione grazie a un'indagine interna. Lawrence Stroll sarebbe partito all'assalto in seguito al calo del valore delle azioni dell'Aston Martin che hanno registrato una perdita di 80 milioni di sterline nel 2019. Stroll vuole così far diventare la scuderia Racing Point una verde Aston Martin in modo da avere anche una partnership tecnica consolidata per il figlio da qui agli anni a venire. L'Aston Martin inoltre potrebbe in questo modo veder sfruttato ancor maggiormento il suo nuovo centro di ingegneria nato a Silverstone. 

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Gio 5 Dicembre 2019 alle 20:09
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print