Nella prima tornata di test a Barcellona, la Mercedes ha sconvolto chiunque, mostrando al mondo la tecnologia del DAS, prontamente rese illegale per l'anno prossimo, ovvero 2021. Ma per questa stagione, la Mercedes potrà utilizzarla anche se, come dichiarato da James Allison, gli anglo-tedeschi avevano provato ad inserirla anche nel 2019: "Inizialmente pensavamo di introdurre il DAS già nel 2019. Abbiamo portato la nostra idea alla FIA, l’abbiamo illustrata, indicando anche i motivi per cui la ritenevamo legale. Hanno convenuto sulla legalità, ma non hanno gradito il meccanismo utilizzato. Il secondo movimento assiale era infatti ottenuto per mezzo di una leva sul volante, e non dato da un movimento del volante. Speravano fosse una richiesta troppo difficile da esaudire. Credevano che saremmo andati via e mai più tornati con una simile proposta. Ma il nostro capo progettista John Owen ha voluto cogliere la sfida, ha pensato fosse possibile. Il talentuoso gruppo di lavoro ha così ideato due o tre modi con cui ottenere lo stesso risultato. Abbiamo così scelto il migliore dei tre e circa un anno dopo abbiamo montato sulla vettura il DAS che avete visto tutti a Barcellona".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 04 giugno 2020 alle 15:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print