Tra le tante voci che si rincorrono, ce n'è stata una che voleva Fernando Alonso come secondo pilota Red Bull al fianco di Max Verstappen. Oltre ad esser subito smentita da ambo le parti, in molti, nel settore, pareva strano che un pilota del calibro dello spagnolo potesse accettare un ruolo di secondo piano. Nonostante queste speculazioni, l'ex ferrarista e Renault ha lodato Max Verstappen per il suo temperamento in pista: "Non esiste un miglior pilota in Formula 1, non è possibile analizzare ogni aspetto. Devi vedere chi è il migliore nell’arco di pochi anni. Oggi mi piace seguire Max Verstappen, perché è sempre in modalità attacco e questo è positivo per gli spettatori“.

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mer 13 Novembre 2019 alle 12:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print