La Red Bull ha chiesto la sicurezza alla FIA di poter montare il DAS sulle vetture 2020, chiedendole se quello della Mercedes fosse regolare. Appurato ciò, Adrian Newey si è attivato e Christian Horner sta andando in giro dai giornalisti a dire che anche loro hanno la loro versione del DAS, per non essere da meno. Ma vale davvero la pena per una sola stagione? Non lo sappiamo, ma Horner ha spiegato l'obiettivo della Red Bull: "Questo sistema alla fine serve per scaldare le gomme. Il delegato tecnico della FIA ci ha ascoltati e ha dato il chiarimento che ci serviva. Ora potremo sviluppare il nostro sistema e metteremo molte risorse in modo da presentare soluzioni ancora più ardite, visto che ora sappiamo che si può fare.Dopo il ritiro di Max Verstappen abbiamo guardato tutte le parti coinvolte e abbiamo capito il problema. Sono fiducioso sul fatto che avremo una soluzione buona per tutte e quattro le nostre macchine". 

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 09 luglio 2020 alle 16:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print