Anche la sfiga si è messo di mezzo tra Valtteri Bottas e la rincorsa al titolo. Dopo i recenti errori di Hamilton che ha sfruttato parzialmente, la pole e la partenza della Germania ci aveva fatto saltare dal divano. Poi la sfortuna vuole che i problemi alla Power Unit capitano a lui e non al compagno, chiudendo, forse, definitivamente la corsa al mondiale. A Sky Sports Uk, il pilota finlandese si scaglia contro tutti i suoi critici, ricordando di poter battere il miglior pilota di sempre: "Faccio veramente fatica a capire tutti coloro che criticano qualcun altro senza pensare minimamente al fatto che l’oggetto delle critiche mette l’anima in ciò che fa. Leggo tantissime critiche su di me sui social e mi caricano, voglio dimostrare a tutte queste persone che si sbagliano, quindi che continuino pure a bersagliarmi. Se si guardano i numeri Hamilton è destinato a diventare il più grande pilota in F1, ma so che quando riesco ad esprimere il mio meglio posso batterlo. Questo è quello che cerco di fare ogni fine settimana e non potrei desiderare chance migliori di poterlo fare rispetto a quelle di cui già dispongo. A me le chiacchiere non interessano, sono abituato a parlare in pista. Gareggiando e lottando correttamente. Mi è stato insegnato a correre in questo modo”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION 

Sezione: News / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 09:58
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print