Se Charles Leclerc ha fatto il fenomeno negli ultimi giri, anche Lando Norris ha reagito alla grande al sorpasso del monegasco. Sembrava essere in crisi con Sainz pronto a sorpassarlo. Poi lo scatto di reni. Sorpasso con sportellata annessa su Sergio Perez, due giri fantasmagorici per scendere sotto il gap di cinque secondi da Hamilton e prendersi podio e punto per il giro veloce. Semplicemente meraviglioso. Così meraviglioso da far felice anche il direttore tecnico della Liberty Media ed ex ingegnere Ferrari Ross Brawn: ""Norris è stato uno dei protagonisti della gara. Il pilota della McLaren, nel corso del suo primo anno in Formula 1, non è riuscito a imporsi con Carlos Sainz, ma nella gara di esordio del 2020 è diventato maturo. I suoi ultimi giri, in cui doveva stare sotto i cinque secondi da Hamilton per arrivare sul podio, sono stati eccezionali, semplicemente sbalorditivi da vedere. Sainz andrà via e questo avrà qualche effetto subconscio su di lui e sulla squadra. L’ho già sperimentato durante la mia carriera: non importa quanto sei professionale, alla fine ti relazioni in modo diverso con i due piloti se uno rimane e l’altro va via. Non puoi farci nulla, ma è così".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 09 luglio 2020 alle 02:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print