I segnali di maturità e di massimizzazione della vettura possono rappresentare una svolta nella carriera di Max Verstappen. Una stagione solida, nonostante tutti i problemi avuti da una Red Bull non all'altezza, un pilota che ormai sembra aver davvero le cartucce per potersi giocare un titolo mondiale. Jenson Button, che pochi giorni fa ha festeggiato i dieci anni dal suo primo e unico titolo mondiale, ha parlato della stagione dell'olandese e gli ha dato un appellativo davvero ingombrante: "Penso che Verstappen sia il più veloce pilota che abbia mai guidato una Formula 1, lo credo davvero. Lo ritengo incredibilmente veloce. Prima di questa stagione commetteva ancora degli errori, come era lecito aspettarsi da un giovane pilota, ma ora sta facendo un lavoro fantastico. Penso abbia un talento davvero speciale. Hamilton è un pilota molto buono, siamo stati compagni di squadra per tre anni e ho potuto toccare con mano quanto sia forte. Ha un fantastico talento naturale. È impossibile metterlo a confronto con gli altri britannici del passato. Mi è piaciuto vedere la Formula 1 in questa stagione perché sia la Ferrari che la Red Bull hanno la possibilità di vincere le gare, anche se nell’arco dell’intero campionato la Mercedes si è mostrata dominante“.

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Sab 19 Ottobre 2019 alle 12:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print