Non le ha mandate a dire Sebastian Vettel in conferenza stampa. Con la maschera in volto, ha svelato la sua verità riguardo alle contrattazioni per il rinnovo mancato: “Mattia Binotto mi ha chiamato e mi ha detto che non ci sarebbe stato più spazio per me in Ferrari. Ne sono rimasto molto sorpreso. Non c’è mai stata alcuna offerta da parte della Ferrari per continuare. Io ho sempre cercato di integrarmi bene in qualunque team, si pensa sempre al risultato personale, ma si guida per una squadra. Se dovesse essere sensato rispettare un ordine di scuderia ci si aspetta che entrambi i piloti si aiutino. Di sicuro non lascerò passare Leclerc e lotterò in pista come avvenuto nel 2019".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 18:08
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print