Si nasconde la Ferrari. Non vuole fare lo stesso errore dello scorso anno che ha reso ancora più amaro l'inizio di stagione a stampo Mercedes. In pista solo Charles Leclerc, a causa di un malessere di Sebastian Vettel, che ha parlato in conferenza a fine sessione, parlando di grandi miglioramenti in curva e degli obiettivi: "Questa macchina mi sembra molto più veloce in curva, ma lo sapremo davvero solo al primo gran premio. Di certo in base ai numeri abbiamo più carico aerodinamico. Questa mattina sono rimasto sorpreso dalla velocità nel trovare subito un ritmo rapido. L’unico obiettivo che mi do per il 2020 è che a stagione finita voglio guardarmi indietro senza rimpiangere niente. Per il titolo è ancora presto per parlarne. Le sensazioni che ho da questa vettura sono positive. Del resto è un’evoluzione della vettura dello scorso anno che conoscevo ovviamente bene. Questi primi giorni sono più istruttivi per gli ingegneri che per me, visto che ci concentriamo sulla raccolta dati. Le sensazioni che ho da questa vettura sono positive. Del resto è un’evoluzione della vettura dello scorso anno che conoscevo ovviamente bene. Questi primi giorni sono più istruttivi per gli ingegneri che per me, visto che ci concentriamo sulla raccolta dati".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME 

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 20 Febbraio 2020 alle 08:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print