Formula 1, Ferrari al lavoro. Per Mattia Binotto il processo che dovrebbe però vedere un sorpasso stabile alla Mercedes non è certo dietro l'angolo. Il team principal ne parla così ai microfoni di Motorsport.com: "Per aprire un ciclo vincente ed essere davanti alla Mercedes in modo stabile, servirà ancora qualche anno, detto in molto onesto. Ma so che come Ferrari abbiamo sempre l’obbligo morale di provarci ogni anno. Noi quindi partiamo con l’obiettivo di fare molto bene nel 2020, non partiamo per arrivare secondi. Però, se uno deve dire di arrivare a quella maturità di squadra, a quel know how, a quel rodaggio sufficiente e necessario su tutti gli aspetti per essere dominanti, è giusto dire che non si fa in due giorni". Insomma con una Ferrari 2020 che al momento non ha dato risposte confortanti e un nuovo simulatore che arriverà solo a Primavera, siamo lontani dal vedere l'eclisse del sole color argento che splende sulla Formula 1.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME NEWS DI FORMULA 1 - TORNA ALLA HOMEPAGE

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Ven 17 gennaio 2020 alle 06:29
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print