La notizia del weekend è Stefano Domenicali al timone della Formula 1. Sarà il successore di Chase Carey, boss di Liberty Media, alla guida del Circus in uno dei momenti più delicati della sua storia, tra il Covid-19 e l'introduzione delle nuove regolamentazioni. Ai microfoni di Sky Sport F1, il team principal della Ferrari ha commentato il ritorno in Formula 1 dell'ultimo team principal vincitore di mondiali con la Ferrari: "Domenicali? Finalmente è ufficiale. Sono molto contento per lui e per la F1, prima di parlare di Stefano però vorrei ringraziare anche Chase. Credo abbia fatto un lavoro straordinario. Lui è stato sempre molto corretto. Ha avuto un bel dialogo con tutti i team, li ha messi insieme, ha firmato un nuovo Patto della Concordia, ha dato dinamicità al rapporto con i giovani. Con Stefano troviamo continuità. Lui è un uomo di sport, che conosce molto bene la F1. È una persona che è sempre stata corretta nei confronti di tutti. Conosce regolamenti, equilibri e governance. È la persona giusta al posto giusto. Non solo per la sua esperienza in F1 ma anche per quella successiva nell’automotive con Lamborghini e per il suo carisma nel paddock. È piaciuto a tutti, a maggior ragione può piacere a noi. Conosco Stefano molto bene. Non nascondo che è anche un mio amico. È una persona con cui ci si sente, ci si trova. È anche una persona corretta bilanciata, equilibrata, che ha un buon istinto per tutta la parte commerciale di promozione e networking. Sa parlare con la gente e coinvolgere. Saprà dare una bella spinta alla F1 a livello commerciale e di immagine, di avvicinamento dei giovani a questo sport. È la persona azzeccata per questo ruolo”.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 12:24
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print