Charles Leclerc, presente all'Autosport International di Birmingham, parlando del suo lancio col paracadute ha svelato un curioso retroscena: "Se ho in mente qualcosa di fuori dall'ordinario chiedo il permesso alla Ferrari. Quando mi sono lanciato però ho fatto un'eccezione pensando che se anche  ci fossero stati dei problemi non credo che avrei avuto l’opportunità di essere rimproverato (ride pensando allo schianto e di conseguenza alle gravi conseguenze ndr). Quando poi alla Ferrari lo hanno saputo si sono arrabbiato. Possono stare tranquilli visto che non lo farò una seconda volta: è stato stupefacente, ma non mi lancerò più“.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ULTIME NEWS DI FORMULA 1 - TORNA ALLA HOMEPAGE

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Lun 13 Gennaio 2020 alle 20:15
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print