Tre professionisti per risolvere tre problemi. La Ferrari SF1000 è stata scandagliata dopo le recenti orribili prestazioni. Sono tre i pezzi mancanti del puzzle, citando le parole di Jean Todt, che servono per rendere la scuderia nuovamente competitiva. C'è un problema inerente alla power unit, e di conseguenza la Ferrari cercherà un motorista. C'è un problema di telaio, e di conseguenza si cercherà un telaista. Infine c'è un problema aerodinamico e si cercherà un professionista del settore. Con Cowell destinato all'Aston Martin dopo l'esperienza in Mercedes, Binotto giura che a breve non arriverà nessuno. Una smentita di rito che sembra lontana dalla realtà.

Sezione: News / Data: Dom 20 settembre 2020 alle 14:42
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print