Jean Todt ha voluto, ai microfoni della stampa, stimolare la crescita della Ferrari a partire dal 2021. Per farlo ha tirato fuori un confronto con la situazione da lui trovata nel 1993: "Ho una buona visione della situazione Ferrari. Ho visto alcuni rapporti. Devo dire che tutto è diverso da quello che trovai io nel luglio del 1993. Onestamente avrei fatto uno scambio e la mia vita sarebbe stata più facile. L'organizzazione del team è comunque solida, sistemata. Evidentemente ci sono solo alcune parti del puzzle che non sono al livello di altre. E per competere in Formula 1 c'è bisogno di tutti".

Sezione: News / Data: Dom 20 settembre 2020 alle 11:25
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print