GIà al lavoro ad Enstone, Fernando Alonso è carico e pronto per tornare in Formula 1 con la Renault. Ad AS ha espresso i suoi desideri per la stagione 2021, tra cui un podio spagnolo con Carlos Sainz: "Penso che sia io che Sainz abbiamo messo nel mirino il 2022. Però la Ferrari è la Ferrari, non si può tagliare fuori dai giochi neanche per il 2021. Nel 2014 abbiamo avuto un anno molto difficile però con Sebastian Vettel sono riusciti a vincere in Malesia a inizio 2015. Speriamo tutti che possano dare molto filo da torcere alla Mercedes. Poi avranno Sainz, che è cresciuto molto. Sarebbe fantastico un podio insieme nel 2021. È stato molto costante soprattutto quest’anno. Ma non credo che nel 2020 abbia compiuto un salto di qualità a livello di guida: era veloce già in Toro Rosso e Renault, solo che non aveva la macchina e la fiducia per sfruttare le sue doti. Penso che abbia fatto gare magnifiche nel 2016, 2017 o 2018 senza però avere l’impatto di questi ultimi due anni. Ed è cresciuto molto in questo senso. Da qui la sua firma con la Ferrari: per la Spagna e il nostro sport è una notizia fantastica. Avere Carlos nella più leggendaria squadra di F1 alla sua età ci assicura un futuro molto buono per il nostro paese".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 12:09
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print