Le gomme 2020 della Formula 1 non convincono i team. Nel paddock serpeggia un'aria d'incertezza, legata soprattutto al successo inaspettato delle 2019. Dopo una partenza titubante, la generazione attuale di gomme è andata nella direzione che ci si aspettava. Gli ultimi GP sono stati estremamente competitivi, grazie a strategie diversificate. Alle gomme 2019 era stato infatti richiesto di eliminare quanto più possibile il blistering e prolungare la durate delle stesse. Obiettivo raggiunto, ma nel 2020 si cambia: per i team qualcosa non quadra.

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Ven 15 Novembre 2019 alle 14:27
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print