Nessuno si sarebbe aspettato un crollo verticale della Mercedes questa domenica. Dire che gli ultimi tre pazzi giri di settimana scorsa ci avevano avvisato sulle problematiche del degrado gomme Mercedes, poi con la pressione aumentata da Gp a Gp, la situazione è anche peggiorata. Toto Wolff si trova, così, a commentare per la prima volta in stagione un gran premio in cui i suoi non hanno vinto (ma sono comunque arrivati entrambi sul podio): "Le temperature erano molto alte oggi. Non siamo riusciti a tenere in vita le gomme, mentre Max continuava ad andare sempre più veloce, ora dobbiamo capire come sia stato possibile. La vittoria non era cosa per noi oggi, chiaramente non eravamo la macchina più veloce ed è stato allora che abbiamo ottimizzato la strategia. Con il distacco da Max, spettava poi a noi accontentarci del secondo e del terzo posto e proteggere quella posizione. Bisogna rimanere umili. La gente dice che la Mercedes vincerà ogni Gran Premio, ma non è così. Quindi vogliamo capire cosa mancava oggi e speriamo di avere le soluzioni a Barcellona".

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 00:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print