Nel corso della sua lunga intervista ai microfoni di Sky Sport F1, Mattia Binotto, team principal della Ferrari, ha parlato delle prove libere in corso a Sakhir:  "Manchiamo di velocità e confidenza con la vettura. In mattinata abbiamo raccolto dati in ottica 2021, specialmente cercando di analizzare l'incidenza delle gomme sull'aerodinamica. Questo sicuramente ci ha complicato la vita per il setup delle FP2, abbiamo avuto poco tempo. Non siamo in grande forma, ma c'è ancora molto da lavorare. Charles sembra il più penalizzato. Mi aspetto una gara in cui medie e dure saranno necessaria e forse saremo più competitivi rispetto alla morbida. Abbiamo la serata per lavorare e portare una macchina più competitiva già domani".

Sezione: News / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 19:19
Autore: F1N Redazione
Vedi letture
Print