La sosta è stata benefica anche per Antonio Giovinazzi, che ha avuto l'onore di guidare la gara per qualche giro. Peccato, poteva finire più in alto, settimo ad esempio, se solo l'Alfa Sauber l'avesse richiamato nel momento giusto ai box. Invece, hanno tirato per le lunghe il primo stint, mettendolo quindicesimo, lontanissimo. Per fortuna, sono stati lesti a fare il secondo pit stop nel momento della safety care e il pilota di Martina Franca è riuscito ad arrivare decimo. Ma il rammarico è troppo forte: "È stata una grande battaglia, sono contento di aver conquistato un punto, ma resta il rammarico di non aver portato a casa il massimo, credo che con una strategia migliore avremmo potuto puntare anche al settimo posto. In ogni caso lottare con le Ferrari e con le Mercedes a metà gara quando abbiamo allungato troppo il primo stint è stato emozionante, spero che qualcuno abbia fatto uno screenshot della classifica in quel momento".

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Dom 22 Settembre 2019 alle 23:30
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print