La vittoria di Pierre Gasly a Monza ha scatenato l'opinione pubblica intorno alla Formula 1, i piloti, i grandi ex e tutto il Circus. Una bella ventata di novità e freschezza in un'ambiente che ,nell'ultimo periodo, era stato un po' stantio. Romain Grosjean ammette tutta la sua gelosia nei confronti della vittoria del suo connazionale: "Sinceramente sono molto felice per lui. Però, mi capirete, sono anche un po’ geloso. Ci sono andato vicino per tre, quattro volte senza mai dare alla Francia quella vittoria che mancava da tanto tempo. Al di là di questo, credo che Gasly meriti questo riconoscimento, ha fatto un lavoro strepitoso. La sua vittoria è stata una grande cosa per la Francia, spero che il pubblico da ora in poi segua con ancora più passione questo sport. In generale, credo che la cosa importante sia assicurarsi che la Formula 1 offra uno spettacolo del genere. Servono più gare come quelle di Monza. Per quanto riguarda il Mugello, è una pista assolutamente spettacolare. L’ho provata nei test del 2012, ovviamente molto tempo fa, ma me la ricordo. Con queste vetture sarà un circuito assolutamente emozionante, non vedo l’ora di correrci. Non sarà il massimo come sorpassi, ma a livello di guidabilità è in cima alla lista“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Gio 10 settembre 2020 alle 16:52
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print