Non sazio dei sei titoli vinti, Lewis Hamilton vuole essere il volto anche della Formula 1 del nuovo regolamento. Ancora non si sa con che scuderia lo farà, ma il campione del mondo ha criticato l'aumento di peso delle vetture 2021, fatto per renderle più resistenti ai contatti. Il punto focale della riflessione dell'inglese è la sofferenza che riscontreranno le gomme, che saranno nuove, da 18 pollici: "Spero che non continuino su questa strada, come invece sembra che faranno. Le macchine sono rallentate, e le gomme più difficili da interpretare“, ha affermato. Gli stessi pneumatici da 18 pollici che verranno introdotti nell’anno zero della nuova era del Circus potrebbero risentire del peso aumentato: “Fatichiamo a seguire le altre monoposto, e quindi le gomme si surriscaldano sempre. Le vetture sono troppo pesanti, e continuando ad andare in questa direzione aumenta anche la pressione su Pirelli, che avrà da svolgere un lavoro ancora più difficile nel 2021. Non so chi l’abbia fatto in passato, ma era terribile. Speriamo che Pirelli sia in grado di sviluppare una gomma che ci aiuti a gareggiare meglio“.

F1 Web Tv
Sezione: News / Data: Mar 12 Novembre 2019 alle 19:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print