La situazione in casa Ferrari sfiora il tragico. Tra una macchina praticamente morente, risultati che, di conseguenza, non arrivano e un rimpasto, molto soft, a livello dirigenziale, l'attesa dei vari appuntamenti del mondiale 2020 si sta trasformando in un lento logorio della psiche di un tifoso stufo che non vede un futuro. Ad aggiungere amarezza, ci si mettono anche i vari analisti/addetti ai lavori parziali e non. Infatti, a Sky Deutschland, Norbert Haug, ex vice presidente della Mercedes, ha picchiato forte sulla carcassa rossa della Ferrari: "Leclerc non è stato certamente migliore in passato di quanto non abbia fatto vedere nelle ultime gare. Sebastian può resistergli ed essere quantomeno alla pari con lui. Deve solo far vedere di saper concretizzare quello che la macchina gli offre. Neanche Lewis Hamilton, se fosse ora in Ferrari, sarebbe un pilota vincente“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Dom 26 luglio 2020 alle 10:00
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print