Helmut Marko si confessa a 360° ad Auto Motor und Sport. Tocca tutti gli argomenti principali di questo momento, dal mercato, ai motori, fino al 2021 e alle lodi per un rivale come Charles Leclerc: "Ci sarà un ulteriore aggiornamento. Ma prima dobbiamo analizzare i dati del Nürburgring. A ogni modo posso dire che l’auto del prossimo anno non sarà molto diversa da quella del 2020. Verstappen e Hamilton stanno correndo da soli in questo momento, sono di un livello superiore. Poi c’è Charles Leclerc, che sta guidando benissimo in questa Ferrari. È veramente impressionante. Mercato? Non c’è nessuna fretta. I media inglesi e tedeschi scrivono molto sulla nostra seconda guida del futuro e tutti i piloti che sono stati citati sono a disposizione. Per quanto ne so, praticamente tutti i sedili sono occupati. Noi avremo il pilota più promettente per il team. Non è una questione di chi preferisca, ma di chi costituisca il pacchetto migliore con la macchina. Fin quando c’è la possibilità di acquisire la proprietà intellettuale di Honda, preparare i motori a Milton Keynes e se ci sarà un congelamento dei motori a partire dal 2022, preferiamo questa strada. Senza dover portare avanti trattative né con Renault né con Ferrari“.

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME

CLICCA QUI PER IL NOSTRO CANALE DAILYMOTION

Sezione: News / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 10:29
Autore: Paolo Mutarelli / Twitter: @j_pablo99
Vedi letture
Print